Calabria Logos, la BAND

Definire i Calabria Logos una band, un gruppo musicale, una banda musicale, una folk band, una band folkloristica, giocherebbe nella ricerca di sinonimi, ma sarebbe comunque riduttivo. Per definire i Calabria Logos si potrebbe partire dal loro stesso nome, che poi sarebbe lo stesso dell'associazione culturale fondata dal loro leader, Carlo Grillo. Già, perché se tutti sappiamo cosa è, geograficamente, la Calabria, in pochi sanno cosa significa il termine “Logos”.

Ebbene, Logos è una parola che deriva dal greco e che significa “raccontare”, “scegliere”, “enumerare”, “parlare”, “pensare”. Tutte queste traduzioni rappresentano già tanto le intenzioni del gruppo, ma sono soltanto un antipasto. Infatti, gli utilizzi che nel tempo si sono fatti di questo termine sono andati in più direzioni e significati: stima, studio, apprezzamento, relazione, legame, ragion d'essere. Tutti questi termini, abbinati al termine “Calabria”, spiegano l'intento dei Calabria Logos. Stima per la Calabria, studio della Calabria, apprezzamento per la Calabria... e la continuazione è facile.
Discografia

La discografia dei Calabria Logos si compone di due lavori principali: “Seculu Brigante” e “Ancora Sud”.

Seculu Brigante è anche il titolo di una rappresentazione musical-teatrale scritta e diretta dallo stesso Carlo Grillo, voce e anima del gruppo e dell'associazione.
Dell'album “Seculu Brigante” sono notevoli le composizioni A Furmica e la Cicala, Seculu Brigante, Si muari, Arbiru.
Dell'album “Ancora sud” invece sono davvero pregevoli le registrazioni di Battentata cantata e della Tarantella d'a Scarpara.
Sulla piattaforma Myspace e Youtube sono presenti diversi video riguardanti il progetto dei Calabria Logos, tra cui i video delle canzoni più importanti ed addirittura alcuni esempi di video realizzati e curati da Carlo Grillo, anche per il Corso di Laurea in D.A.M.S. Dell'Università degli Studi di Calabria.

Carlo Grillo

Ciò che colpisce, dell'artista ma soprattutto dell'uomo Carlo Grillo, è la sua umiltà, i suoi sorrisi, la sua grande professionalità. Quando sale sul palco o si esibisce in modo informale, trasmette con i suoi occhi tutta l'esperienza e tutto ciò che la Calabria gli ha trasmesso, sempre pronto a condividere con gli altri ciò che di bello e antico c'è da sapere della musica tradizionale calabrese e delle storie che la compongono.
Altro grande componente del gruppo è il fratello, Antonio Grillo. La mescolanza di somiglianza fisica, dei tratti del viso e della voce, contribuiscono ad aggiungere alla musica dei Calabria Logos un gran tocco di umanità.